lunedì 30 aprile 2018

Come dipingere il cotone con pennarelli indelebili

Ci sono molte tecniche per dipingere un tessuto naturale che presenta evidente una trama e un ordito come il cotone naturale, il lino o il misto lino. In questo post tratterò di come dipingere una stoffa di cotone 100% esclusivamente con dei pennarelli indelebili delle migliori marche.

Arazzo della nascita di Eleonora


Con l'arazzo per la nascita di Eleonora possiamo vedere diversi tratti sottili e netti nelle scritte ed altri tratti sfumati nelle decorazioni del nome, della figura femminile e dell'ambientazione della scena.

Il tessuto deve essere ben lavato e stirato prima di iniziare a dipingere. Si può intervenire a mano libera o sovrapponendo alla stoffa uno schema grafico da ricalcare in trasparenza. Lo schema va fissato ad un piano luminoso e sopra allo schema disegnato andrà appoggiato il tessuto seguendo precisamente la trama e l'ordito. Nastro adesivo di carta su tutto il perimetro dell'arazzo garantirà la perfetta trasparenza necessaria ad un intervento pittorico minuzioso in ogni particolare.

Maiuscola decorativa con angelo

La marca dei pennarelli indelebili usata in origine per questo quadro personalizzato è Kutsuwa ma in mancanza di questi strumenti straordinari, è possibile ottenere lo stesso risultato lavorando con i SetaSkrib PEBEO insieme agli edding.

Sfumature sulla figura femminile


Dosando sapientemente le sfumature e i tratti netti, ho definito i dettagli dell'abito, i lineamenti del viso, i capelli e il cesto con i fiori. Anche i coniglietti mostrano la stessa tecnica che ricorda quella dei pastelli classici. Solo nelle ali delle farfalle ho ripassato sul colore giallo dei pennarelli indelebili un lieve strato di bianco acrilico per differenziare le tonalità dei gialli presenti in tutta la composizione. Il prato ha uno stile composito tra sfumature e tratti netti per creare una illusione di profondità.

Decorazione del nome Eleonora

Il nome Eleonora ha il corpo decorato in sfumature dal giallo all'arancio e i contorni delle lettere dipinti con un sottile e netto tratto rosso. Il tratto netto si ottiene con i pennarelli indelebili edding dalla punta fine in fibra rigida. Le sfumature invece sono realizzate con 2 colori SetaSkrib Pebeo dalla punta in fibra morbida, simile a quella dei pennelli rotondi.

Tutte le altre scritte dell'arazzo per la nascita di Eleonora sono state create con pennarelli dalla punta rigida, facendo attenzione a procedere con gesto leggero e veloce, senza ripassare sugli stessi punti.

Il supporto ricamato a mano era già stato tinto nelle sfumature del rosa prima di avviare la decorazione pittorica con i pennarelli indelebili. L'inchiostro dei pennarelli asciuga in poche ore, dopo di che si può fare un fissaggio con ferro da stiro senza vapore e se necessario, applicare un po' di appretto sul rovescio per agevolare il posizionamento del tessuto in una bella cornice di legno.

Non bisogna temere il corpo del tessuto perché l'inchiostro penetra in ogni fibra e viene catturato in base alla pressione o alle velature che andrete ad applicare.
Il cotone puro è il tessuto ideale per elaborazioni artistiche che prevedano l'uso dei pennarelli indelebili. Prima di iniziare la vostra avventura con questa tecnica, fate delle prove per testare la ricchezza degli inchiostri e la vostra capacità di padroneggiare il segno.
Ricordatevi che non ci sono margini di errore, ma vale la pena cimentarsi per risultati di grande soddisfazione!

martedì 20 marzo 2018

Marmorizzazione su uova vere: tecnica e bricolage

Con la Pasqua alle porte vi parlo di uova marmorizzate con una tecnica semplice quanto efficace e d'effetto. Ho comprato uova giganti, non mi sono accontentata delle semplici uova grandi. Prima della marmorizzazione ho svuotato ogni uovo e l'ho fermato su un legno per spiedini. Con i tuorli e le chiare che ho attentamente recuperato, ho cucinato ciambelle e torte della tradizione.
Ho preparato diverse uova per colorare la tavola del giorno di Pasqua. Vediamo passo passo cosa bisogna fare per ottenere il mio stesso risultato!

1) Le uova fissate sullo spiedino con pochissimo nastro adesivo di carta, vanno dipinte con una mano di bianco acrilico e messe ad asciugare perfettamente.

2) La marmorizzazione avviene attraverso l'uso dei colori ad olio per artisti immersi goccia a goccia su un largo contenitore pieno di acqua fredda.

3) Diluire ogni tinta in una piccola tavolozza e poi con un contagocce o con lo stesso pennello, gettare qualche goccia in modo casuale all'interno del contenitore pieno d'acqua. Si formeranno automaticamente disegni astratti incredibili e se volete, potete ancora intervenire direzionando le chiazze di colore attraverso l'uso di uno stuzzicadenti o altro.

4) A questo punto prendere uno spiedino e lasciarlo scivolare sull'acqua senza immergerlo, solo quel tanto che basta all'uovo per toccare il colore.

5) Immediatamente vedrete come il colore e i disegni astratti si attaccheranno all'uovo.

6) Non occorre ripassare più di una volta, basta ruotare l'uovo delicatamente fino a quando il colore bianco dello sfondo sarà sparito sotto ai nuovi disegni astratti della marmorizzazione.

7) Infilzate le uova dipinte e gocciolanti su un pezzo di polistirolo dove rimarranno fino a completa asciugatura che avverrà in 24/48 ore o poco più.

8) Togliete delicatamente ogni uovo dallo spiedino. Questa parte è pericolosa perché l'uovo potrebbe rompersi, fate attenzione!

9) Preparate delle decorazioni con nastri e filo da ricamo per coprire i fori di ogni uovo con un tocco di creatività e fantasia.

10) Le uova sono leggerissime, usate della semplice colla per fissare basamenti e nastri.

Disponete le uova in un cestino o tra i fiori di primavera come centrotavola, ma anche come segnaposto. Questo è tutto...
Dimenticavo di dirvi che questa è una attività prediletta dai bambini, ma ricordatevi di tenerli alla larga dai colori ad olio e di predisporre grembiuli e carta da giornale per salvaguardare vestiti e casa!
Ho dipinto di blu un contenitore di cartone per uova in modo da avere sempre in ordine le mie creazioni, prima di donarle o per esporle e far scegliere la preferita.
Alla fine di questo fantastico bricolage, ecco 3 esempi di uova marmorizzate e dipinte a mano. L'uovo con il cappio giallo ha venature orizzontali molto variegate e definite. Per questo uovo ho creato un piccolo basamento all'uncinetto, così l'uovo può essere appeso o rimanere perfettamente in equilibrio, lasciando tutti a bocca aperta!
Un bellissimo uovo marmorizzato nei toni del celeste e bianco con qualche venatura rossa.
Per finire questa sfilata di uova da regalare ad ogni invitato al pranzo di Pasqua, ecco un uovo marmorizzato e poi dipinto con un fitto intreccio di rose bianche.
Le rose sono dipinte con colori acrilici che asciugano in breve tempo e non hanno bisogno di nessun fissativo. Il basamento l'ho fatto con del sottile filo di cotone bianco e un uncinetto N. 1,50. Dopo aver completato i petali del basamento, ho tinto questo oggetto in rosa pallido con la stessa tecnica collaudata per la tintura dei miei arazzi ricamati e dipinti a mano.
Ora non mi rimane che augurarvi buon divertimento e Buona Pasqua 2018.

domenica 11 marzo 2018

Pennarelli indelebili su tessuto naturale: tema nozze

Stoffa dipinta con pennarelli indelebili Shirt Marker Kutsuwa per festeggiare il giorno del matrimonio con un arazzo personalizzato e unico nel suo genere. L'uso di un tessuto naturale come il lino riccamente ricamato a mano, rende l'intervento pittorico prezioso e originale. La stoffa diventa un quadro a tema Nozze da incorniciare e appendere in casa per ricordare il giorno più importante nella storia della coppia.

Arazzo dipinto per Aida e Pietro: tema Nozze





Nella composizione artistica spiccano i nomi di battesimo degli sposi: Aida e Pietro caratterizzati dalla presenza di figure stilizzate dal vago sapore fiabesco. Lo spazio decorativo dal lieve color rosa antico è arricchito da frasi ben auguranti come la dedica degli amici e scritte come la data del matrimonio.

Dettaglio ingrandito dei nomi degli sposi con le figure stilizzate



Nel dettaglio della composizione si può notare lo stile del disegno figurativo e quello delle scritte principali eseguite con sfumature di una stessa tinta. Le farfalle e il piccolo fiore rosso che decora la congiunzione "e" tra i nomi di battesimo, sono un esempio della forza dell'inchiostro dei pennarelli indelebili per la stoffa della marca Kutsuwa. Un inchiostro capace di sostenere linee nette, ma anche delicate sfumature grazie alla punta in feltro morbido che mantiene a lungo le sue proprietà distintive. Uno strumento eccezionale per gli artisti di cui ho parlato diffusamente mostrando anche altri esempi.

Video dell'arazzoa tema Nozze eseguito con pennarelli indelebili marca KUTSUWA


Nel video potete vedere ogni dettaglio della pittura dell'arazzo su tessuto naturale eseguita esclusivamente con i pennarelli indelebili Shirt Marker Kutsuwa, una ditta giapponese che negli ultimi tempi non sembra più in commercio con questa sigla e queste caratteristiche (purtroppo).
Prendete ispirazione dal mio arazzo dedicato al matrimonio per creare infiniti arazzi personalizzati con i nomi di battesimo, le frasi e le decorazioni preferite.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...