TwinPen DEKA: pennarelli indelebili a due punte differenti

sabato 13 marzo 2010

TwinPen DEKA: pennarelli indelebili a due punte differenti

I pennarelli TwinPen della marca DEKA hanno una doppia punta di fibra dura: una punta è sottile e l'altra molto larga. Con questi pennarelli è possibile tracciare contorni netti e precisi ma anche grandi campiture tratteggiate.
L'inchiostro è inodore e perfetto per la pittura su tessuto naturale. Li ho messi alla prova anche su tessuti misti e ho notato una grande capacità di sovrapposizioni con altri pennarelli del tipo a solvente. Se usati sotto questo tipo di pennarelli, si fissano anche su materiale semi sintetico.
Le tinte sono cariche e di lunga durata, peccato manchi una tonalità di verde scuro nella gamma offerta in commercio; l'unico verde è molto chiaro: un verde pisello che non riesce a cambiare le tonalità di azzurro ne a creare le ombre sovrapposto alle altre tinte complementari.
L'unico giallo è chiaro ma coprente. Il viola non è abbastanza scuro, ma perfetto per contorni e ombre.
I miei preferiti di questa marca sono i due azzurri: chiaro e scuro, molto ben differenziati.
Anche il nero si è rivelato un ottimo alleato nel caso di contorni netti sottili.
Non sbava facilmente e quindi è adatto ai principianti.
Pennarelli TwinPen DEKA



Nella immagine che vedete ho inserito l'ingrandimento di una composizione floreale dipinta a mano da me al centro di un lenzuolo di lino.
Accanto ai fiori potete vedere quali pennarelli ho usato per creare forme e sfumature.
Pennarelli indelebili usati insieme



La ricchezza delle tinte è data dall'utilizzo in sovrapposizione di diversi pennarelli; l'unica attenzione sta nel non sovrapporre ai pennarelli a solvente quelli senza odore, simili all'acrilico.
Nei prossimi articoli vi mostrerò altri particolari di questa decorazione su lenzuolo, se avete domande lasciate un commento qui sotto!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...